S.I.A.B. - Società Italiana di Analisi Bioenergetica

STATUTO

Testo pù grandeTesto più piccoloprint

Lo Statuto

Articolo 1
E' costituita in Roma, con sede in Via Magna Grecia 128, un'Associazione scientifico-culturale senza fini di lucro, denominata "Società Italiana di Analisi Bioenergetica-SIAB".

Articolo 2
L'Associazione ha la sua sede centrale in Roma e potrà avere sedi periferiche, purchè autorizzate dal Consiglio Direttivo e regolate da una normativa interna emanata dal Consiglio Direttivo stesso.

Articolo 3
L'Associazione ha per scopo la ricerca teorica scientifico-culturale, nonchè la la pratica dei trattamenti psicologici e psicoterapeutici ad indirizzo analitico bioenergetico, e la loro divulgazione. Tale scopo potrà essere perseguito nei modi ritenuti più efficaci dal Consiglio Direttivo, ed in particolare:

a) promuovendo Trainings di formazione professionale condotti da docenti accreditati presso l'International Institute for Bioenergetic Analysis di New York o presso altri Istituti e Società di Analisi Bioenergetica. Tali corsi o programmi di training dovranno avere la durata di almeno quattro anni , salvo modifiche ritenute opportune dal Consiglio Direttivo, e rispondenti ai requisiti da questo fissati;
b) stabilendo contatti con tutti quegli Istituti o Centri interessati ai problemi della salute psicofisica, sia in Italia che all'estero, presso i quali l'Analisi Bioenergetica possa costituire un approfondimento o uno sviluppo dei metodi finora applicati;
c) promuovendo corsi di formazione ad indirizzo analitico bioenergetico per insegnanti, operatori sociali ed altre categorie;
d) promuovendo l'aggiornamento dei Soci con seminari tecnici, pubblicazioni, sussidi audiovisivi e altre iniziative;
e) tutelando i diritti dei propri membri anche mediante la tenuta e l'aggiornamento di appositi Albi professionali;
f) adoperandosi per ottenere alla propria Scuola di specializzazione e formazione professionale il riconoscimento dello Stato eventualmente previsto e consentito dalla futura regolamentazione legislativa della professione psicoterapeutica e stabilendo, con i Ministeri e gli Istituti Universitari competenti, opportuni contatti e accordi per la stipula di convenzioni finalizzate alla formazione professionale di laureati e laureandi in Medicina, Psicologia e altre facoltà;
g) prendendo o appoggiando iniziative scientifiche e culturali e quante altre ritenga opportune per il conseguimento degli scopi sociali.

Articolo 4

I Soci dell'Associazione si distinguono in Fondatori, Effettivi, Onorari, Sostenitori e Soci in training:

a) Soci fondatori sono i sottoscrittori dell'atto costitutivo dell'Associazione per Notaio Gaudenzi Raffaele di Roma del 8 Maggio 1978, repertorio n. 4600, raccolta n. 1471;
b) Soci effettivi sono coloro che, avendo completato il Training di formazione professionale, così come previsto dal Regolamento della Scuola di Specializzazione in Analisi Bioenergetica, abbiano chiesto e ottenuto di diventare Soci effettivi dell'Associazione.
......
Sia i Soci effettivi che gli Iscritti all'Albo Professionale sono tenuti al rispetto del Codice Deontologico che regola la professione di psicoterapeuta.
c) Soci onorari sono coloro che abbiano ottenuto tale titolo dalla Associazione per particolari benemerenze nei confronti dell'Associazione e delle sue finalità sociali e che l'abbiano accettato;
d) Soci sostenitori sono le persone fisiche o giuridiche che contribuiscono finanziariamente alla ricerca e alle attività culturali dellAssociazione o le appoggino con il loro contributo di esperienza; la qualifica deve essere deliberata dal Consiglio Direttivo e accettata dall'interessato;
e) Soci in training sono gli allievi dei corsi di formazione sin dal momento dell'iscrizione fino al conseguimento del diploma di certificazione;
......

Articoli 4-10
......
Relativi a indirizzi organizzativi correnti.

Articolo 11
Il Consiglio Direttivo è composto da almeno 7 membri di cui:

a) il Presidente e cinque Consiglieri eletti tra i Soci effettivi dall'Assemblea;
b) un Consigliere eletto tra gli studenti dagli allievi iscritti al terzo o a un successivo anno del Corso di Specializzazione in Anali Bioenergetica ...... .
.....

Articoli 12-15
......
Relativi ai compiti del Consiglio Direttivo.

Articolo 16
Il Direttore Didattico vigila e cura l'osservanza del Regolamento della Scuola ed è responsabile dei Corsi di Formazione. Nomina e presiede la Commissione Didattica prevista dal regolamento della Scuola.

Articolo 17

Il Collegio dei Revisori avrà funzioni di controllo amministrativo.
......

Articolo 17
Il Collegio dei Probiviri esamina, su segnalazione del Consiglio Direttivo, i casi di inadempienza dei Soci alle norme del Codice Deontologico approvato e sottoscritto dall'Assemblea dei Soci e riferisce le sue conclusioni per iscritto al Consiglio Direttivo.

Articoli 18-20
......
Relativi a patrimonio e scioglimento

Prima stesura: 8 - 5 - 1978.
Revisione: 4 - 5- 1989
Registrazione: n.23045 V 1B, I° Ufficio Atti Pubblici, Roma.